Pronostico rispettato in gara 1 dei quarti di finale dei quarti di finale dei play-off di serie B: vince Taranto, ma Senigallia esce dal parquet a testa alta. Prestazione convincente della banda Ruini, che rispolvera Giacomini dopo un mese di stop, soprattutto nel primo tempo (41-36).

Diomede (29 punti) spinge i rossoblu nel terzo periodo, ma la Goldengas dell’ex Conte regge e resta in scia alla sirena, seppur attardata (61-51). Il break ionico di 11-0 è letale sulle sorti del match. Senigallia ci prova a rientrare, ma senza fortuna. Finisce 87-74. Gara 2 martedì 18 maggio sempre al Palafiom.

CUS JONICO TARANTO – GOLDENGAS SENIGALLIA 87-74
(21-17, 41-36, 61-51)

CUS JONICO TARANTO
Stanic 9, Diomede 29, Morici 10, Azzaro 11, Matrone 6; Pellecchia 4, Santiago Bruno 8, Manisi ne, Duranti 10, Agbortabi, Divac, Cianci ne. All. Olive.

GOLDENGAS SENIGALLIA
Giacomini 3, Conte 18, Gurini 24, Pozzetti 11, Pierantoni 5; Giuliani ne, Terenzi ne, Giunta 4, Costantini ne, Centis, Cicconi Massi 9, Moretti. All. Ruini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *