Una Senigallia priva di Giacomini e con Peroni ceduto al Rimini perde nettamente l’ultima gara della regular season, il recupero della prima giornata della seconda fase in casa contro Roseto. Un ko pesante, ma indolore: la Goldengas, grazie al successo di Jesi a Padova sponda Antenore, chiude al settimo posto e con ogni probabilità troverà ai playoff Taranto, al momento seconda forza del girone D.

Per quanto riguarda il match del PalaPanzini, gli ospiti non sbagliano praticamente mai nei primi 20′, mettendo a referto ben 60 punti e andando al riposo lungo sul +23. Risveglio biancorosso nella ripresa e gara riaperta (65-71). Ma è un fuoco di paglia quello dei locali: Roseto scappa di nuovo e stavolta non lo si prende più.

GOLDENGAS SENIGALLIA – LIOFILCHEM ROSETO 75-95
(14-30, 23-30, 28-11, 10-24)

Senigallia: Conte 15, Pierantoni 2, Giacomini n.e., Giunta 6, Centis, Rossini, Gurini 26, Terenzi 1, Cicconi Massi 7, Costantini 3, Moretti, Pozzetti 15. All. Ruini.

Roseto: Pedicone 7, Gaeta, Valentini, Di Emidio 10, Cocciaretto 2, Sebastianelli 7, Palmucci 3, Ruggiero 8, Amoroso 11, Nikolic 15, Serafini 7, Lucarelli 25. All. Trullo.

CLASSIFICA
Ristopro Fabriano 32
Tramarossa Vicenza 32
UEB Gesteco Cividale 30
Liofilchem Roseto 30
Belcorvo Rucker San Vendemiano 28
Luciana Mosconi Ancona 24
Goldengas Pallacanestro Senigallia 20
The Supporter Jesi 20
Antenore Energia Padova 20
Giulia Basket Giulianova 20
Pontoni Falconstar Monfalcone 20
Vega Mestre 18
Rossella Virtus Civitanova Marche 16
Rennova Teramo a Spicchi 2K20 16
Sutor Montegranaro 16
Guerriero UBP Padova 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *