Vittoria preziosa per la Goldengas contro Mestre nello scontro diretto della 9^ giornata del girone C1 di Serie B: i biancorossi hanno espugnato il parquet di Trivignano con il punteggio di 61-64, ribaltando il -1 dell’andata. Successo meritato, ma sofferto, con Senigallia che nell’ultimo periodo stava per vanificare una gara tenuta in pugno sin dall’inizio.

Optovolante
viaggi di velluto 800x600
Edilizia Paolini
logo-tecnomedical
onoranze funebri mantoni
Fintel

Senza Gurini – bloccato da un virus intestinale – la banda Paolini chiude avanti un primo periodo non certo esaltante dal punto di vista delle percentuali al tiro (9-15). Mano decisamente più calda nel secondo quarto e Goldengas che prima va sul +15 e poi si fa recuperare alla sirena (31-35).

Nel terzo quarto strappo dei biancorossi, che si portano sul 44-56 al 30′. Reazione Mestre nell’ultimo periodo: i veneti dopo esser stati sotto di 13 piazzano un micidiale 15-0 e mettono la testa avanti (61-59) a 120″ dalla fine. Ma prima Cicconi Massi sceglie il momento giusto per mettere a segno l’unico canestro della serata e poi Peroni dalla distanza firma il sorpasso. Due punti fondamentali per la Goldengas, ma che sofferenza.

MESTRE – SENIGALLIA 61-64
(9-15, 31-35, 44-56)

BASKET MESTRE 1958: Pinton 3, Fazioli 21, Maran 2, Rinaldi 8, Spatti 13; Povelato ne, Segato, Rampado, Salvato, Dal Pos 12, Volpato ne, Gomirato 2. All. Volpato.

GOLDENGAS SENIGALLIA: Giacomini 17, Peroni 19, Serrani 3, Pozzetti 10, Pierantoni 4; Giuliani ne, Giunta 5, Terenzi ne, Costantini ne, Centis 2, Cicconi Massi 2, Moretti 2. All. Paolini.

CLASSIFICA GIRONE C1
Tramarossa Vicenza 12 (9)
Antenore Energia Padova 12 (9)
UEB Gesteco Cividale 10 (9)
Belcorvo Rucker San Vendemiano 10 (8)
Goldengas Pallacanestro Senigallia 10 (9)
Pontoni Falconstar Monfalcone 8 (9)
Vega Mestre 6 (9)
Guerriero UBP Padova 2 (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *