Parte da Cividale del Friuli il campionato 2020/21 della Pallacanestro Senigallia. Sabato 28 novembre la banda Paolini debutterà nel girone C1 di serie B – 19esima partecipazione per il quintetto biancorosso – in casa della neopromossa UEB Gesteco (palla a due alle ore 19,30). Trasferta impegnativa, sia per la distanza – oltre 450 km, la più lunga che la Goldengas coprirà nel torneo – che per la forza di un avversario costruito per una stagione da protagonista. Non farà parte della spedizione Gurini, tornato ad allenarsi con i compagni ma ancora in ritardo di preparazione. Designati gli arbitri: saranno Roiaz di Muggia (Ts) e Schiano di Trieste.

Prima sfida assoluta tra le due squadre, ma c’è un precedente importante a Cividale del Friuli, che risale alla stagione 2002/2003. Gara 2 della semifinale per la promozione in serie B1, Senigallia affronta la Longobardi (società diversa dalla Gesteco, che disputerà la serie C Silver regionale) e finisce 82-67 per i padroni di casa. La serie andò poi all’allora Barzetti, che si fermò in finale contro la Falco Spar Pesaro.

da Ufficio Stampa Pallacanestro Senigallia

Optovolante
viaggi di velluto 800x600
Edilizia Paolini
Vecchio Molino - sede Senigallia
Bicigallia 800x600
logo-tecnomedical
onoranze funebri mantoni
Fintel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *