calcio

Tutto facile per il Gabicce Gradra nella seconda partita del triangolare di Coppa Italia sul campo del Villa San Martino: 0-3 il finale per la squadra ospite. A segno Grandicelli al 27’ del primo tempo con un missile da fuori area con palla all’incrocio imprendibile per il portiere; nella ripresa al 28’ rete di Ulloa, il giovane esterno della classe 2002 appena arrivato assieme a Montebelli dal Rimini Calcio, che ha spedito in rete in corsa un cross dalla destra rasoterra di Serafini e al 44’ in gol Cinotti su rigore dopo che lo stesso attaccante in precedenza aveva sbagliato un penalty. Entrambi se li è procurati lui: atterramento ad opera del portiere e fallo di mano di un difensore su un suo tiro.

E’ stata una bella prestazione quella del Gabicce Gradara – dice il tecnico Roberto Bartolini – sono arrivate ottime risposte da tutti. Nel primo tempo non abbiamo corso pericoli, nel secondo è stato bravo Bulzinetti in due occasioni a difendere la porta. Ora per sabato a Moie speriamo di recuperare qualche acciaccato”.

Per il passaggio del turno sarà decisiva la sfida tra K Sport Montecchio e Villa San Martino: Gabicce Gradara e K Sport Montecchio hanno entrambe, infatti, tre punti. Sabato in campionato trasferta a Moie (15,30).

di ASD Gabicce Gradara calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *