La Vigor cade 2-1 al Bianchelli con la capolista Forsempronese. Si chiude così un torneo al di sotto delle aspettative iniziali. Nel primo tempo, succede di tutto ma la gara non si sblocca. Il primo quarto d’ora è tutto vigorino e non mancano le proteste: un Pierfederici scatenato in avvio tira dal limite, la palla centra la traversa poi il palo e rimbalza dentro la porta per poi schizzare fuori dove Nacciarriti ribadisce in gol. L’arbitro lascia giocare in entrambe le situazioni, l’assistente interviene sul tap-in e decreta fuorigioco. Reagiscono gli ospiti e serve un super Giovagnoli per respingere la conclusione ravvicinata di Pagliardini. Il numero 1 rossoblu si ripete sugli sviluppi del corner successivo su Paradisi. Ci prova poi Barattini al 26′, la palla però sbatte sulla traversa. A un minuto dall’intervallo grande azione della Vigor: triangolo sulla destra Carbonari-Carsetti-Carbonari, quest’ultimo vola verso la porta leggermente defilato, incrocia ma Piagnerelli in uscita devia quanto basta per negare il gol ai rossoblu.

Nella ripresa, uno svarione difensivo regala il vantaggio agli ospiti con Pagliardini. La Vigor reagisce, non molla e pareggia con Pierfederici che questa volta può esultare. Dura soli sei minuti il parziale di 1 a 1, al 37′ Marongiu sigla il gol vittoria che consente alla squadra di Fucili di chiudere il girone A al primo posto.

Fonte: www.fcvigorsenigallia.it

CLASSIFICA GIRONE A
Fossombrone 21
Atletico Gallo Colbordolo 19
Anconitana 18
Jesina 11
Montefano 7
Vigor Senigallia 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *