Partiamo dal titolo? Bene. Il patron della Vigor Senigallia Franco Federiconi ha riassunto così l’incontro terminato poco fa tra società, staff tecnico, prima squadra e categoria Juniores.

Vecchio Molino - sede Senigallia
Edilizia Paolini

Dopo circa un mese e mezzo senza vederci, abbiamo voluto fortemente questo incontro. Ci siamo scambiati gli auguri in vista delle imminenti feste natalizie e abbiamo ragionato sulla ripresa ascoltando le volontà di tutti. Siamo in attesa certamente delle nuovi disposizioni degli organi competenti”.

E annuncia: “Se per i primi di gennaio ci sarà ancora la possibilità di potersi allenare, noi ripartiremo sia con la prima squadra sia con la Juniores. In questo modo se la data di metà febbraio, riguardante la ripresa dell’Eccellenza, sarà confermata avremo un mesetto di tempo per farci trovare pronti. La Vigor è carica, sul pezzo e con lo stesso entusiasmo di sempre”.

Queste le idee della società rossoblu illustrate dal suo primo tifoso. E i giocatori, all’unanimità, hanno risposto presenti: “Nessuno ci ha chiesto di andar via o di allontanarsi momentaneamente dalle attività – afferma Federiconi –. La società dal suo canto ne è orgogliosa e non interverrà quindi sul mercato né in entrata né in uscita. Abbiamo costruito in estate un gruppo solido, di valore e questo sarà un punto di forza al momento della ripresa del campionato”.

E chissà con quali modalità si potrà ripartire. “Noi mesi fa ci siamo fermati per tutelare la salute di tutti, anche se avremmo potuto allenarci. Qualora ripartisse il campionato, ci adatteremo alle decisioni degli organi competenti: sia a giocare solo il girone d’andata sia a dover giocare tutte le partite aumentando gli impegni ufficiali in settimana”.

In queste ore, alcune società hanno alzato l’ipotesi di azzerare i risultati delle prime giornate e ripartire con un nuovo format. “Ognuno è libero di dire la propria opinione – sottolinea il presidente rossoblu –, certamente accontentare tutti è impossibile. I punti ottenuti finora però vanno mantenuti perché sono frutto di impegno, partite giocate e investimenti economici”.

Non può mancare un pensiero all’intero mondo Vigor Senigallia: “A nome della società, vorrei augurare a tutti i nostri sostenitori, all’intero gruppo di addetti ai lavori, ai ragazzi delle giovanili e alle loro famiglie un sereno Natale e un felice anno nuovo. La stagione si è interrotta sul più bello, avevamo riaperto in maniera limitata il Bianchelli e i tifosi avevano risposto alla grande”.

Fonte: www.fcvigorsenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *