polisportiva-senigallia-judo

Domenica 26 ottobre 2014 si è svolto a Senigallia presso il palazzo dello Sport di Via Capanna il V° Trofeo Spiaggia di Velluto Memorial M° Lino Ciabattoni. L’edizione di quest’anno ha avuto un notevole consenso nella nostra regione. Più di trecento judoka sono saliti sul tatami all’interno del palazzo dello Sport appena ristrutturato dopo l’alluvione che il 3 maggio scorso ha colpito la nostra città.

Sicuramente il rinnovato Palazzo dello Sport rappresenta l’esempio dello sforzo sinergico finalizzato alla rinascita di un luogo così importante per gli sportivi senigalliesi.

Molte le autorità che hanno onorato con la loro presenza il Trofeo: il sindaco Mangialardi Maurizio, il sindaco di Corinaldo Principi Matteo, l’Ass. all sport Gennaro Campanile, il consigliere di maggioranza del comune di Corinaldo Giacomo Anibaldi, il dott. Danilo Massidda rappresentante dell’AOS, il presidente del Panathlon Club Senigallia Taus Francesco, la moglie del M° Lino Ciabattoni con la figlia Enrica.

La manifestazione è stata aperta dal gruppo delle ginnaste della Polisportiva Senigallia che si sono esibite con una bellissima coreografia. A seguire l’Inno d’Italia che ha ricordato al pubblico il cinquantesimo anniversario della prima partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 1964 del judo.

L’intervento di Maurizio Mangialardi, Gennaro Campanile e Principi Matteo hanno sottolineato il sodalizio tra i comuni di Senigallia e Corinaldo con lo sport e in particolare con la Polisportiva Senigallia.

L’intervento del dott. Massidda Danilo ha evidenziato il legame tra l’AOS e la Polisportiva al fine di sensibilizzare le persone verso tematiche così importanti e di rilevanza etica. Taus Francesco ha consegnato a tutti gli atleti un opuscolo sul Fair Play segno tangibile di quanto lo sport possa essere educativo per i ragazzi.

I Clown Ciofega hanno animato l’intera manifestazione con la loro grande esperienza e regalando ai ragazzi dei momenti indimenticabili. Il Maestro Stefano Pompei ha dato l’inizio alla prima parte della manifestazione con circa cento atleti più piccoli, i quali si sono divertiti sul tatami per circa un’ora. Sono seguiti gli incontri di judo dei più grandi e duecento atleti sono saliti sui sei campi gara. Alle 12,30 si è conclusa la manifestazione con le premiazioni delle Società prime classificate.

Quest’anno grande è stato l’impegno da parte dello staff della Polisportiva Senigallia per gestire un numero così alto di partecipanti, rendendo il trofeo un evento importante per la nostra regione.

Un grazie particolare va a tutto lo staff dagli atleti più grandi, ai genitori, agli insegnanti del nuoto e della ginnastica ritmica che hanno permesso il felice svolgimento di questa manifestazione rilevante per la nostra città.
da Polisportiva Senigallia 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *