Al Gabicce Gradara, schierato con quattro under, non riesce il bis sul suo campo dopo il successo sul Sassoferrato Genga. Contro il Mondolfo Marotta finisice 1-1 con la squadra di Papini costretta a rimontare la rete segnata da Tomba al 24’ del primo tempo che su angolo di Clementi dalla sinistra ha sorpreso la difesa schierata e il portiere colpendo praticamente indisturbato nei pressi dell’area piccola. Nel primo tempo meglio l’Olimpia Marzocca che si è dimostrata squadra organizzata, mentre il Gabicce Gradara privo di Roselli, Grassi e Di Addario e con altri giocatori non al meglio in panchina, ha peccato di lucidità nello sviluppo della manovra facendosi prendere, specialmente dopo la rete subita, da una certa frenesia nella sua azione. Il Gabicce Gradara ci ha provato con Ciaroni, Cinotti, Vegliò ma senza impensieriere seriamente Giovagnoli. Dall’altra parte da segnalare al 37’ una punizione di Montanari da fuori: la palla sfiora il palo e due minuti dopo un cross di Clementi dalla sinistra con girata di Paolini a lato.

Nella ripresa c’è stata una reazione da parte della squadra di casa che ha alzato il ritmo e creato numerose situazioni pericolose, mischie in area in cui è mancato però il guizzo risolutore. Al 17’ di testa Prandelli colpisce la traversa su cross dalla destra di Veglio e sulla ribattuta Serafini spedisce alto. Due minuti dopo un tiro di Vegliò è ribattuto in mischia in area a tu per col portiere e Sabattini non trova il tempo per la battuta. Al 44’ il gol del meritato pareggio. Preciso spiovente dalla destra di Difino, Prandelli spizza di testa la palla a beneficio di Costa che in scivolata corregge la palla in rete.

IL TECNICO
A fine partita il tecnico del Gabicce Gradara Mirco Papini commenta: “Meglio la ripresa della prima frazione, lo schiaffo subito ci ha fatto reagire e la squadra ha creato diverse situazione di pericolo trovando alla fine la rete con Costa in maniera meritata tanto che il punto ci sta stretto. Un buon segno perché in questi casi spesso si perde, ma è chiaro che lo spirito che si è visto nel secondo tempo dobbiamo cercare di mostrarlo da subito e non quando sei costretto a reagire. Nel primo tempo, invece, ci è mancata fluidità nella manovra, siamo stati frenetici e poco compatti e sulla rete subita abbiamo delle responsabilità. Prendiamo il risultato positivo e cerchiamo di dare continuità confidando di recuperare giocatori importanti che ora sono indisponibili e altri che non sono al meglio della condizione. Il cammino è lungo, c’è da lavorare“.

Prossima partita sul campo del Mondolfo Marotta.

 

Gabicce Gradara – Olimpia Marzocca 1-1

GABICCE GRADARA: Fabbri, Difino (48’st. Innocentini), Costa, Grandicelli, Passeri, Sabattini, Ciaroni (1’ st. Prandelli), Magi Luca (1’ st. Vaierani), Cinotti (25’ st. Ulloa), Serafini (16’ st. Montebelli), Vegliò. A disp. Bulzinetti, Maggioli, Magi Andrea, Granci. All.Papini.

OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Cecchetti, Tomba, Montanari, Bonvini, Omenetti, Paolini, Rossi, Moschini (27’ st. Pianelli), Brunori, Clementi (14’ st. Marchesini). A disp. Tranquilli, Mandolini, Arcuri, Baldini, Pompili, Tomasetti, Pierucci. All. Giuliani.

ARBITRO: Tasso di Macerata (Gasperini – Murarasu)

RETI: 24’ pt. Tomba, 44’ st. Costa

NOTE. Ammoniti: Montanari , Moschini, Tomba. Angoli: 7-2.

18^ GIORNATA
Portuali Calcio Ancona – Osimana 1-1
Ilario Lorenzini – Villa S. Martino 3-0
Loreto A. D. – Fermignanese 3-3
Osimo Stazione C. D. – Atletico Mondolfo Marotta 1-2
Passatempese – Moie Vallesina 0-3
Valfoglia – K Sport Montecchio 0-0
Vigor Castelfidardo – Sassoferrato Genga 2-2
Filottranese – Cantiano 1-0
Gabicce Gradara – Olimpia Marzocca 1-1

CLASSIFICA
Osimana 41
Vigor Castelfidardo 32
Portuali Calcio Ancona 31
Fermignanese 31
Ilario Lorenzini 29
Villa S. Martino 29
K Sport Montecchio 28
Atletico Mondolfo Marotta 26
Valfoglia 26
Olimpia Marzocca 25
Passatempese 25
Gabicce Gradara 24
Osimo Stazione C. D. 24
Filottranese 22
Moie Vallesina 19
Sassoferrato Genga 11
Loreto A. D. 8
Cantiano 3

da ASD Gabicce Gradara calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *