Torna alla vittoria in trasferta il Gabicce Gradara (mancava dal 23 ottobre, 1-4 contro il Barbara) e lo fa sul campo – nell’occasione pesante a causa del maltempo – del Mondolfo Marotta (1-2) che così viene scavalcato in classifica. In svantaggio in avvio per una rete di Marzano di testa su azione di calcio d’angolo, la squadra di Papini ha riacciuffato il pareggio su rigore con Prandelli per fallo in area sullo stesso attaccante, ma l’arbitro ha fatto ripetere il tiro perché Cinotti è entrato in area prima della battuta: lo stesso Prandelli si è visto parare la conclusione dal portiere. Il primo tempo si è chiuso così sull’1-0.

Nella ripresa in avvio la rete di Cinotti dal dischetto per fallo su Serafini dopo un rimpallo favorevole in una azione sulla sinistra di Cinotti. Il raddoppio al 17’ ancora di Cinotti che dal vertice dell’area piccola ha stoppato di destro e calciato di sinistro sfruttando una insistita azione di Vegliò sulla destra. Per il bomber è l’11esimo gol.

Un successo meritato perché il Gabicce Gradara già nel primo tempo ha sfiorato la marcatura con Prandelli e con Veglio con una girata di testa (salvataggio sulla linea di porta), e nel secondo tempo ha stretto l’avversario nella sua metà campo mostrando buone qualità di fraseggio e non rischiando nulla in fase difensiva.

IL TECNICO
Soddisfatto per la prestazione il tecnico Mirco Papini: “La cosa importante è dare continuità ai risultati, questi tre punti ci rilanciano anche se sappiamo che ancora non abbiamo fatto nulla e abbiamo margini di miglioramento. Contro una squadra strutturata fisicamente e su un campo pesante, abbiamo sempre cercato di giocare la palla e questo è un merito. Dopo lo schiaffone iniziale, abbiamo reagito. Avremmo potuto segnare già nel primo tempo, ci siamo riusciti nel primo quarto d’ora della ripresa con due efficaci azioni. Altra indicazione positiva è la ottima condizione fisica generale della squadra“.

C’è qualcosa che invece da rivedere?
Ancora una volta abbiamo subito una rete su palla inattiva e siamo andati in svantaggio proprio come domenica scorsa. Dobbiamo stare più attenti in questi frangenti, essere meno vulnerabili. La cosa positiva è stata la reazione della squadra ma non sempre la rimonta è possibile: dobbiamo evitare che il match si metta in salita”.

Prossima partita domenica prossima in casa contro il Moie.

 

Atletico Mondolfo Marotta – Gabicce Gradara 1-2

Atletico MarottaMondolfo: Moscatelli, Marzano, Giobellina (22’st Arsendi), Morganti, Gregorini, Rosi, Catalano, Tantuccio, Cordella, Vitali (22’st Biondi) , Marini. A disp.: Montesi, Travaglini, Marconi, Esposito, Creatore, Pacenti, Rocchi. All. Sereni

Gabicce Gradara: Fabbri, Maggioli, Di Addario, Grandicelli, Sabattini, Passeri, Vegliò, Innocentini, Prandelli, Serafini, Cinotti (37′ st. Ciaroni). A disp. Bulzinetti, Ulloa, Montebelli, Vaierani, Magi, Difino, Granci, Uguccioni.

Arbitro: Ricciarini di Pesaro (Gianelli e Amorello di Pesaro).

Reti: 8’pt Marzano, 4′ e 17’st Cinotti

Note. Ammoniti: Marzano, Sabattini, Cordella. Espulso: Biondi

 

 

da ASD Gabicce Gradara calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *