Iniziava alle 10 di domenica 30 maggio a Spoleto la “finale” della serie C interregionale Marche – Umbria, dove la Sena Tennis Senigallia ha trionfato contro il TC “Due Valli” di Spoleto, aggiudicandosi il pass per la fase nazionale della Serie C. La Sena ha vinto 4-2 una partita che ha visto esprimere un livello di tennis importante da entrambe le squadre. Compagnucci e Santini – sempre loro – iniziano la giornata. Vincono tutti e due. Il primo una partita difficilissima che si era messa male, durata tre ore e dodici minuti contro Santilli (2.7), ripresa con capacità ed intelligenza, vinta con autorità 6-7/6-1/6-4. Il secondo sconfiggendo nettamente Testa (2.6) 6-0/6-2, in poco più di un’ora di gioco. Ottimo come sempre in questa stagione. Solita prova ed aggiungendoci anche che Testa solo sette giorni fa aveva sconfitto l’ex 276 del mondo Sebastien Pierre Boltz, si quantifica ancor meglio il valore della prestazione del ragazzo di Senigallia. Tocca ora a Marco Onofri e Lorenzo Cavaliere affrontare i rispettivi singolari. Onofri continua ad essere determinante. Vince e lo fa in modo pulito contro Saverio Trippetti (2.6) battendolo 6-4/6-3. Bravissimo.

Lorenzo Cavaliere non ce la fa invece contro Moretti (2.8) e viene sconfitto in una partita diversa come intensità rispetto alle altre, nella quale il giovane del vivaio ha comunque lottato come sempre fa, mettendoci grande forza e cuore. I doppi decretano il successo definitivo di Senigallia. Cavaliere e Onofri perdono 6-2/6-2 contro Moretti e Saverio Trippetti, ma la partita che porta al trionfo è quella dell’altra coppia senigalliese formata da Compagnucci e Santini, che ottengono un risultato storico vincendo il loro incontro con il punteggio di 6-4-7-5 contro Santilli e Testa. La Sena Tennis si dimostra squadra con il Capitano Matteo Gabbianelli come guida e con Giacomo Gabbianelli che dalla panchina porta dei punti veri, ed infine con tutta la capacità di fare gruppo che è fondamentalmente il principio cardine della Sena Tennis, che ora si godrà la fase nazionale sempre con lo stesso spirito che l’ha portata, nella stagione in corso, a giocare otto partite vincendone sette e pareggiando l’unica altra.

da Sena Tennis Senigallia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *